La frutta secca migliore per la salute

La maggior parte della frutta secca è di piccole dimensioni, ma un vero vulcano nutritivo pieno di grassi benefici per il cuore, vitamine, proteine e minerale. Questo articolo mostra quali sono le tipologie migliori per il benessere e come uno snack così semplice può aiutare il cuore, gli occhi e altri organi vitali.

La frutta secca è ricca di calorie e sarebbe bene ricordarcene quando è consumata come snack. Una porzione di 60-70g al giorno è più che sufficiente. La migliore qualità è cruda, biologica e senza sale. Un gusto unico senza compromessi!

 

Tipi di Frutta secca

 

Nocciole

Le nocciole sono ricche di acido folico. Questo è un tipo di vitamina B che aiuta a prevenire le malattie cardiache, il cancro, le malformazioni genetiche e l’Alzheimer. Le nocciole contengono l’arginina, che è un amminoacido, e il magnesio importante per il rilassamento del flusso sanguigno e della pressione. Le nocciole sono particolarmente adatte a chi vuole perdere peso, dato il loro sapore gustoso e saziante.

 

Mandorle

Le mandorle hanno circa 581kcal per 100g, e un corrispettivo di circa 21g di proteine e 49g di grassi.

Le mandorle sono un must per chi ama la frutta secca. Particolarmente ricche in calcio, sono spesso incluse tra i superfoods. Sono anche ricche di vitamina E, magnesio, potassio e fibre. Gli antiossidanti presenti nelle mandorle aiutano a combattere le infiammazioni, il cancro ai polmoni e il declino cognitivo associato all’avanzamento dell’età.

Oltre a rimuovere il colesterolo cattivo dal corpo, le mandorle sono anche utili nella pulizia del colon. Gli oli naturali e ricchi di fibre in esse contenuti proteggono il rivestimento del tratto digestivo. Sono anche utili per la crescita sana delle ossa.

Le mandorle possono essere consumate crude. Si possono tritare finemente usando un frullatore, e il burro da esse ricavato può essere usato nei più svariati modi.

 

Pistacchi

I macronutrienti dei pistacchi per 100g sono simili a quelli delle mandorle.

Ogni pistacchio ha solo tre calorie, ma ha la capacità di rallentare il consumo calorico. Questo tipo di frutta secca contiene luteina e zeaxantina, strettamente collegati al beta-carotene. Questi componenti possono aiutare a ridurre il rischio di degenerazione maculare associate all’invecchiamento.

 

Noci Brasiliane

100g di noci brasiliane contengono 66g di grasso e 14g di proteine per un totale di 656kcal.

Le noci brasiliane sono una ricca fonte di selenio. Questo minerale aiuta il sistema immunitario a combattere il cancro alla prostata e altre malattie. Una noce al giorno è tutto quello che basta per raggiungere la quantità di selenio. Consumarne di più potrebbe rappresentare un eccesso.

 

Noci

Le noci sono un vero e proprio superfood! I benefici antinfiammatori del consumo di noci sono particolarmente utili per persone con problemi come l’artrite e l’asma. Un’analisi effettuata da Harvard nel 2009 mostra che i consumatori di noci riscontrano livelli di colesterolo buono più alti senza nessun aumento di peso conseguente. Le noci sono ricche di ALA, un acido grasso omega-3 che protegge il cuore e riduce la probabilità di rottura delle ossa mantenendone una formazione costante. L’acido ellegico presente nelle noci è riconosciuto per il suo ruolo attivo contro il cancro. Una dose giornaliera di noci combatte le placche presenti nelle arterie.

 

Anacardi

Gli anacardi hanno un contenuto di grassi molto ridotto. Sono ricchi di antiossidanti benefici per il cuore e di acidi grassi omega-3 e omega-6 in dosi simili a quelle presenti in alcuni pesci. Gli anacardi sono ricchi di rame, ferro, zinco e magnesio. Sono utili per mantenere un alto livello energetico a prescindere da qualsiasi attività si stia facendo.

 

Condividi:
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *